Come viaggiare leggeri – 10 consigli utili

Viaggiare leggeri è di gran lunga il miglior consiglio che posso dare a qualcuno che si appresta a partire per un viaggio.

Se stai leggendo questo post è perchè probabilmente hai già provato sulla tua pelle la sensazione “chi me l’ha fatto fare?!” dopo aver imprecato contro te stesso per aver portato metà del tuo bagaglio e aver pensato “giusto in caso”.

Magari hai anche dovuto pagare il tuo biglietto aereo più del previsto proprio a causa del bagaglio in stiva e dei chili di troppo. Qualsiasi sia la ragione, viaggiare leggeri è molto più facile di quanto pensi e sembrerà banale ma si può riassumere il tutto con: porta il meno possibile. Facile no? Vediamo in pratica come farlo.

Questo post è principalmente per viaggiatori zaini in spalla e per chi ha intenzione di intraprendere viaggi di lunga durata che implicano molti spostamenti. In ogni caso, la maggior parte dei consigli che troverai può essere usata anche per vacanze brevi.

I migliori 10 consigli per viaggiare leggeri

 

1. Scegli il giusto bagaglio

Il miglior modo per evitare di portare troppe cose è quello di scegliere un “contenitore” che non ci permetta di farlo, così non avrai scelta.

Personalmente credo che la scelta migliore in assoluto, sia un buon zaino da viaggio. Oltre a essere molto più pratico e versatile rispetto alla classica valigia/trolley, l’idea di averlo sulle spalle dovrebbe scoraggiarti dal portare con te cose inutili.

Consiglio uno zaino intorno ai 40 litri, il quale è sufficientemente grande per trasportare tutto quello di cui avrai bisogno e in linea di massima dovrebbe essere accettato come bagaglio a mano delle compagnie aeree, così facendo eviterai costi aggiuntivi per il bagaglio in stiva e possibili multe in aeroporto a causa dei chili in eccesso.

Potresti avere bisogno di uno zaino più grande nel caso in cui trasporti attrezzatura da campeggio ma di solito 40 litri sono più che sufficienti.

Uno zaino che mi sento di consigliare è sicuramente Osprey Farpoint. Dai un’occhiata alla mia guida sugli zaini da viaggio.

Per viaggiare davvero leggeri è meglio scegliere un buon zaino da viaggio.

2.Porta con te solo il necessario

Prima della partenza è facile farsi prendere la mano e cominciare a mettere nello zaino tutte quelle cose di cui potresti aver bisogno nell’eventualità che tu decida di scalare l’Everest o venga invitato alla notte degli Oscar.

Specialmente se si tratta del tuo primo viaggio, la tentazione di portare un sacco di cose inutili semplicemente perché la sensazione di essere pronto a ogni situazione possibile ed immaginabile ti dà un senso di sicurezza sarà alta. Resisti e ricorda che tutto ciò di cui potresti aver bisogno può essere comprato sul posto e, nel caso di mete low cost, a un prezzo più vantaggioso.

Posiziona tutto quello che pensi di portare con te sopra il letto o per terra e analizza cosa per cosa chiedendoti se ne avrai veramente bisogno, se non nei sicuro allora lasciala a casa. Per aiutarti puoi dare un’occhiata alla mia lista delle cose da portare in viaggio.

3. Non portare cambi per più di una settimana

Che tua stia viaggiando per due settimane, un mese o un anno non fa alcuna differenza.

Non portare cambi per più di una settimana. È molto più facile lavare i propri vestiti di frequente che portarti sulle spalle cambi per tre settimane e concentrati esclusivamente su quelli che ti saranno sempre utili, pensandoci due volte prima di portare qualcosa che useresti solo in situazioni particolari.

Molti ostelli e hotel offrono un servizio di lavanderia, in alternativa potresti rivolgerti a un negozio-lavanderia o ancora più semplicemente lavare i tuoi vestiti a mano.

4. Riempi lo zaino di strati

Specialmente se stai viaggiando in climi freddi o stai attraversando climi molto diversi tra loro, scegli degli indumenti tecnici e versatili che possano essere combinati tra loro per vestirti a cipolla.

Una tuta termica è il perfetto esempio, tiene estremamente caldo, può essere indossata al sotto qualsiasi altro indumento, è leggerissima e occupa poco spazio.

Immagina la classica giornata di mezza stagione con delle mattinate fresche, dei pomeriggi caldi e delle notti fredde, ecco esattamente il clima al quale devi essere preparato.

Vestirsi a strati offre la flessibilità per essere pronto a climi molto diversi tra loro mantenendo comunque leggero il tuo bagaglio.

Come viaggiare leggeri ed essere pronti ad ogni situazione.

5. Se è ingombrante allora indossalo

Se hai bisogno di portare con te degli indumenti ingombranti allora indossali e non metterli nel tuo bagaglio.

Per esempio, la maggior parte dei viaggi richiede due paia di scarpe, diciamo un paio di scarpe da trekking e un paio di scarpe da tutti i giorni. Indossa quelle da trekking per i tuoi spostamenti e metti le altre nello zaino.

Se stai viaggiando in climi freddi allora probabilmente porterai un giacca più o meno pesante con te, questo non dovrebbe però influenzare il peso del tuo bagaglio visto che la indosserai sempre.

Se invece viaggi a lungo termine e pensi di attraversare dei climi freddi solo per parte del tuo viaggio, allora considera l’idea di comprare un giacca economica sul posto e magari cercare di rivenderla nel momento in cui non ti servirà più.

Non c’è peggior cosa di portare nello zaino una giacca pesante che non usi e anche il più economico dei viaggiatori dovrebbe considerare l’idea di rimetterci qualche soldo in favore della comodità.

6. Lascia dello spazio libero e compra alla fine

Chi non torna a casa da un viaggio senza aver comprato qualcosa?

Lascia dello spazio libero prima di partire cosicché avrai la possibilità di portare a casa qualsiasi cosa tu decida di comprare, ma soprattutto cerca di fare i tuoi acquisti appena prima di rientrare. Così facendo avrei il bagaglio più leggero per buona parte del tuo viaggio.

7. Insegui l’estate

Questo consiglio vale soprattutto per chi viaggia a lungo termine o chi sta organizzando un viaggio in Paesi che per altitudine o posizione geografica hanno dei climi molto diversi tra di loro.

Organizza il tuo viaggio cercando di spostarti inseguendo la bella stagione creando un itinerario che riduca al minimo la differenza di temperature tra una destinazione e l’altra.

8. Per chi non viaggia da solo

Per chi viaggia in gruppo, in coppia o in famiglia, è ovviamente consigliabile non portare doppioni come potrebbe essere il taglia unghie, la crema solare, i medicinali ecc ecc.

Come viaggiare leggeri quando si viaggia in gruppo o in famiglia.

9. Digitalizza tutto il possibile

A molti piace leggere in viaggio ma anche i libri aumentano il peso del tuo bagaglio, io consiglio di comprare un ebook reader che al peso di un libri di piccole dimensioni ne può contenere migliaia. Capisco il fascino del libro cartaceo ma questa è indubbiamente la soluzione migliore per viaggiare leggeri.

Lo stesso discorso vale per guide, mappe e tutti quei prodotti che si possono semplicemente scaricare sul proprio smartphone o tablet.

Di solito negli ostelli è facile trovare libri e guide che puoi leggere sul posto oppure portare con te lasciando altro in cambio. Potrai quindi prendere un libro in un ostello, viaggiare un po’ con lui e poi lascialo nell’ostello successivo.

10. Ottimizza lo spazio

Per concludere, anche se questo non influenzerà direttamente il peso del tuo bagaglio, organizzare e ottimizzare lo spazio renderanno la tua vita in viaggio più facile.

I cubi organizzatori sono perfetti per organizzare il tuo zaino mentre i sacchetti di compressione li consiglio per ridurre il volume di indumenti ingombranti che per qualsiasi ragione non andrai a usare durante una parte del tuo viaggio e potrai semplicemente lasciare sul fondo.

Viaggiare leggeri è davvero facile. A prescindere dalla durata del viaggio, porta con te il minimo indispensabile e vestiti a strati. È più facile di quello che sembra.

Per ulteriori consigli, delucidazioni o qualsiasi altra cosa lascia pure un commento.

Per trasparenza! Alcuni dei link presenti in questo articolo sono affiliati. Questo significa che se compri un qualsiasi prodotto usando uno dei link guadagno una piccola commissione senza nessun costo aggiuntivo per te. Non aver paura, sono tutti prodotti  che uso e/o vorrei usare. Non consiglio prodotti in cui non credo. 

Ti è piaciuto il post? Pinnalo!
10 consigli per viaggiare leggeri.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

*