Viaggio in Paraguay fai da te

Il Paraguay insieme alla Bolivia sono gli unici Paesi dell’ America Latina a non avere sbocco sul mare. Il Paese è ricco di risorse naturali e qui troviamo la seconda falda acquifera più grande al mondo: l’ acquifero Guaranì.

Condivide con il Brasile la seconda diga più grande del pianeta in termini di produzione idroelettrica, ed è il quinto esportatore di soia al mondo e noto produttore di carne. Nonostante tutto ciò è uno dei Paesi più poveri del continente.

Il Paese non offre nessuna attrazione imperdibile al livello del Salar de Uyuni in Bolivia oppure Machu Picchu in Perù, infatti anche all’interno di un lungo viaggio zaino in spalla viene spesso saltato e il turismo in generale non è affatto sviluppato, rendendo difficilmente accessibili alcune aree che avrebbero sicuramente del potenziale. Allo stesso tempo però il Paese è ancora autentico: se ti capita di essere da queste parti e hai tempo a disposizione allora vale sicuramente la pena visitarlo.

Menu rapido

Tour in notturna delle rovine dalla santissima Trinidad de parana.

Santísima Trinidad de Paraná. Instagram!

Perché visitare il Paraguay

  1. I paraguayani sono incredibilmente gentili, ospitali e generosi. Non meravigliarti di essere invitato a bere il loro amato tereré (una bevanda composta da yerba mate ghiaccio e acqua) o addirittura dormire a casa loro, come mi è successo il primo giorno in Paraguay.
  2. Il Paese è davvero economico. Specialmente arrivando da Paesi come Argentina, Uruguay e Brasile la differenza si nota subito. Qui siamo quasi al livello di Perù e Bolivia, un pranzo tipico costa 2-3€, il trasporto e il costo della vita in generale sono davvero bassi, insomma un Paese ideale per chi viaggia al risparmio.
  3. Perchè è una destinazione unica nel suo genere che poche persone visitano, dove tutto ha la sensazione di essere autentico e non una trappola per turisti. Siti come la Santísima Trinidad de Paraná di assoluta bellezza sono visitabili in pace, lontani dal turismo di massa.

Quando visitare il Paraguay

Il clima in Paraguay è continentale e sostanzialmente fa caldo e umido tutto l’anno. In estate, che va da gennaio a marzo, le temperature possono raggiungere e superare i 40 gradi. L’inverno, che va da luglio a settembre, è mite con temperature medie di 20 gradi circa. Le piogge sono concentrate tra i mesi di ottobre e aprile, che coincidono con i mesi più caldi, quindi il periodo migliore per andare in Paraguay è tra maggio e settembre ma il paese può tranquillamente essere visitato tutto l’anno.

Documenti e vaccinazioni per entrare in Paraguay

I possessori di passaporto italiano ricevono un visto turistico gratuito della durata di 90 giorni dal momento in cui entrano nel Paese. Il visto è estendibile per altri 90 giorni. Non è possibile rimanere per più di 180 giorni durante un periodo di 12 mesi.

Questo è il sito ufficiale dell’immigrazione.

Il Paraguay non richiede nessuna vaccinazione obbligatoria ma febbre gialla, Epatite A e B sono consigliate.

Cosa fare e vedere in Paraguay

La maggior parte dei viaggiatori si concentra sul sud del Paese in quanto facilmente accessibile da Argentina e Brasile, facendo una piccola deviazione dopo aver visitato le famose cascate di Iguazu usando Ciudad del Este come punto di accesso, quindi seguirò quest’ordine.

In questa guida i prezzi sono espressi nella moneta locale chiamata “Guaraní paraguaiano” spesso abbreviata con “PYG”. Il cambio al momento della pubblicazione di questo articolo è 1€ = 6,600 PYG. Per il cambio attuale ti consiglio di dare un’occhiata a questa pagina.

Mappa turistica del Paraguay. Dove andare e cosa vedere.

Ciudad del Este

È la città che si trova sul bordo triplo con Argentina e Brasile, collegata via terra con Foz do Iguaçu tramite un ponte conosciuto come il Ponte Internazionale dell’Amicizia è sostanzialmente un grande centro commerciale per argentini e brasiliani, l’intera città è infatti un’area “tax free” piena di centri commerciali.

N.B. Se decidi di visitare solo Ciudad del Este arrivando da Foz do Iguaçu, o viceversa, non c’è bisogno di passare attraverso l’immigrazione in quanto c’è un accordo tra i due Paesi per l’area attorno al ponte fino a 30 km circa dove ci si può spostare liberamente.

Cosa fare e vedere a Ciudad del Este

Come già detto, per molti l’attività principale è lo shopping – per noi europei non è troppo conveniente in quanto i nostri prezzi online per l’elettronica sono altrettanto competitivi ma nei dintorni della città ci sono delle ottime alternative.

Diga Itaipu

Come già detto, si tratta della seconda diga più grande al mondo in termini di produzione idroelettrica; a metà tra Paraguay e Brasile è visitabile da entrambi i lati ma consiglio quello paraguayano in quanto il tour è gratis. Hai capito bene, il tour è sostanzialmente offerto dal governo ed è completamente gratis. Consiste in video introduttivo sul progetto e poi un giro in autobus sulla diga con due fermate dove è possibile scattare alcune foto.

Non saranno rovine antiche o paesaggi mozzafiato, ma la diga è sicuramente impressionante e vale la visita specialmente a questi termini. C’è un tour all’ora, dalle 8:00 alle 16:00 ogni giorno.

Tutti i bus diretti a Hernandaria ti possono lasciare all’incrocio che porta al centro visitatori della diga, consiglio di aspettare lungo Avenida Mariscal Lopez. In alternativa prendi un taxi.

Al ritorno ti basterà aspettare dall’altro lato della strada e prendere un qualsiasi bus diretto in centro a Ciudad del Este.

diga itaipu lato paraguayano durante il tour gratuito

Diga Itaipu.

Saltos del Monday

È una cascata impressionante alta circa 45 metri e larga 120 che purtroppo passa in secondo piano vista la vicinanza con le cascate di Iguazu. Dista solo 10 km dal centro di Ciudad del Este ed è un luogo tranquillo, dove passare qualche ora distante dal caos della città e le folle che visitano le vicine cascate di Iguazu. All’interno del mini parco c’è pure una zip-line, un ristorante e alcuni sentieri.

Ci sono bus urbani che ti possono lasciare a circa 1km dalla cascata. Partono dall’ incrocio tra Capitan Miranda e Avenida San Blas. In alternativa prendi un taxi.

Dove dormire a Ciudad del Este?

Teko Arte Hostel, ottimo ostello dove passare una notte o due con tanto di piscina per le calde giornate paraguayane.

Come raggiungere Ciudad del Este?

Dal terminal di Ciudad del Este partono bus di frequente per Asunción (5 ore) e Encarnación (4 ore). I bus locali che fanno da spola da e per Foz do Iguaçu sono davvero frequenti dove ci sono bus altrettanto frequenti per Puerto Iguazu in Argentina.

Cascata Saltos del Monday vicino a ciudad del este in paraguay

Saltos del Monday

Trinidad

In questo piccolo paesino a circa 30km da Encarnación troviamo l’unico sito Unesco dell’intero Paese, ovvero le rovine di quelle che erano una volta delle missioni gesuite. In tutta l’area ne furono costruite una trentina circa ma nel centro abitato di Trinidad troviamo la più imponente e meglio conservata.

Il biglietto (valido 3 giorni) costa 25,000 PYG e comprende il vicino sito Jesús de Tavarangue e due meno impressionanti vicino a Encarnación, inoltre dal giovedì alla domenica alle 19:30 puoi partecipare a un percorso rievocativo guidato davvero carino con le luci che illuminano le rovine e la musica in sottofondo, davvero suggestivo e consigliato. La cosa migliore? Alle rovine nel pomeriggio non c’era praticamente nessuno e la sera non c’erano più di 20 persone.

Per raggiungere le vicine rovine di Jesús de Tavarangue normalmente ci sono dei taxi/collectivo che aspettano fuori dall’ufficio dove hai acquistato il biglietto, io ho condiviso il taxi con altri 3 ragazzi ma teoricamente ci dovrebbe essere pure un minibus che fa da spola tra i due siti, consiglio di chiedere all’ufficio.

rovine missioni gesuite di parana.

Santísima Trinidad de Paraná durante il percorso rievocativo.

Come raggiungere Trinidad?

Trinidad si trova lungo la strada che collega Ciudad del Este a Encarnación quindi i bus sono davvero frequenti durante il giorno. Sono 4 ore circa da Ciudad del Este e 45 minuti da Encarnación.

N.B. Se decidi ci partecipare al tour delle 19:30 non ci sono bus per tornare a Encarnación e devi quindi passare la notte a Trinidad.

Dove dormire a Trinidad?

Io ho passato la notte alla Posada Don Paraguay, pulito ed economico ma ci sono altre sistemazioni simili in paese. L’unico hotel è appena fuori le rovine e si chiama Hotel a Las Ruinas.

Encarnación

Encarnación si trova lungo le sponde del fiume Paraná dal lato opposto di Posadas in Argentina, raggiungibile attraverso un punto che attraversa il fiume. La città non è troppo grande ed è tranquillamente visitabile a piedi, l’atmosfera è piacevole e rilassata.

Cosa fare e vedere a Encarnación

La città è usata prevalentemente come base per raggiungere le vicine rovine gesuite ma consiglio comunque di fare un giro a Plaza de Armas e dintorni se ti avanza del tempo. Un’ altra attività sicuramente piacevole è camminare lungo l’Avenida Costanera verso sera e guardare il sole che tramonta dietro i palazzi di Posadas.

La spiaggia di San José, vicino al centro, è probabilmente la più carina ma non aspettarti niente di impressionante. Se ti capita di trovarti da questi parti durante il carnevale allora sappi che qui si svolge uno dei migliori del continente, El Carnaval Encarnaceno.

Il lungo mare di encarnacion in paraguay, la costanera

Avenida Costanera.

Dove dormire a Encarnación?

Colonial Hostel è un ottimo ostello moderno e pulito con un bellissimo giardino sul retro pieno di divanetti e amache. La colazione è inclusa e la posizione a poca distanza da stazione dei bus e centro è ottima.

Come raggiungere Encarnación?

Da Ciudad del Este passando per Trinidad sono circa 6 ore, bus frequenti durante il giorno così come per Asuncion, 7 ore circa. Per Posada in Argentina ci sono locali con la scritta “Internacional” che partono ogni mezz’ora circa, 7500 PYG, da qui è facilmente possibile raggiungere qualsiasi destinazione in Argentina e proseguire il tuo viaggio. 

Asuncion

È la capitale nonché la città più grande del Paraguay. Situata lungo le rive del fiume Paraguay e fondata nel 1537, è tra le città più antiche di tutto il Sud America. Per questo motivo viene anche chiamata la madre di tutte le città anche se è una città giovane, il 65% dei suoi residenti ha un’età inferiore ai 30 anni.

Cosa fare e vedere a Asunción

Asunción non è di certo una città spettacolare, anzi sinceramente mi ha dato l’idea di essere in degrado, ma ci sono comunque un paio di luoghi che vale la pena visitare. Tra questi troviamo il

Panteón del los Heroes, un monumento eretto per commemorare i morti della disastrosa guerra della triplice alleanza dove perse la vita circa il 70% della popolazione maschile dell’epoca, il palazzo del congresso costruito nel 2002 grazie a una donazione del governo di Taiwan, e il Cementerio de la Recoleta.

Altre destinazioni popolari sono San Bernardino, una città balneare sulle sponde del lago Ypacarai che si trova a circa 45 minuti da Asuncion dove è ancora possibile vedere alcuni edifici risalenti all’epoca della sua fondazione da parte di immigranti tedeschi. Un’altra città particolarmente carina sul lato opposto del lago è Aregua.

Il palazzo del congresso ad Asuncion in Paraguay.

Il palazzo del congresso a Asunción.

Dove dormire a Asunción?

El Nomada Hostel è stato premiato qualche anno fa come miglior ostello del Paraguay, ok la competizione non è alta ma l’ostello è davvero ben fatto con tanto di piscina e un’ottima colazione a buffet inclusa nel prezzo.

Come raggiungere Asunción?

Bus frequenti da Encarnación e Ciudad del Este, 7 ore circa. Da Concepción sono circa 6 ore. Filadelfia 9 ore. Ci sono inoltre partenze internazionali verso Santa Cruz in Bolivia (24 ore, viaggio lungo e tortuoso), Buenos Aires (17 ore), San Paolo (21 ore), Montevideo (26 ore) e altre ancora.

Per raggiungere il centro dalla stazione degli autobus prendi il bus 38 (2300 PYG) appena fuori dalla stazione lungo Avenida Fernando de la Mora. In taxi sono 35000 PYG circa.

Concepción, Filadelfia e Independencia, alcune mete davvero poco turistiche

Personalmente non mi sono spinto così distante ma voglio spendere due parole su queste destinazioni visitate da alcuni amici.

Filadelfia è il crocevia per chiunque voglia visitare la regione chiamata “Gran Chaco” conosciuta anche come l’ultima frontiera sud americana, si tratta di un’enorme area semi deserta condivisa con Brasile, Bolivia e Argentina, anche se la maggior parte si trova Paraguay. Sono presenti alcuni parchi naturali ma per visitarli è necessario affidarsi ad un tour o quantomeno avere un mezzo privato. Da qui si può proseguire verso la Bolivia.

Anche Conception non è di certo una città turistica ma da qui è possibile raggiungere il Brasile e proseguire verso il Pantanal raggiungendo prima la città di frontiera Pedro Juan Caballero (4-5 ore in autobus). Da queste parti potresti fare un’escursione al Cerro Memby e al Cerro Cora che fortunatamente si trovano lungo la strada principale che collega Conception a Pedro Juan Caballero e quindi entrambi facilmente raggiungibili.

Mentre a Villarrica del Espiritu Santo si può visitare una cascata – a quanto pare davvero carina chiamata “Campamento Salto Suizo” – il Cerro Tres Kandú, il picco più alto dell’intero Paese, a soli 842 metri e la Sierra del Ybytyruzu. Qui trovi istruzioni su come raggiungere questi luoghi partendo da Villarrica.

Il cerro Memby vicino a Conception in Paraguay.

Cerro Memby.

Tutte queste destinazioni sono davvero poco turistiche e richiedono un po’ di spirito d’avventura, ma se hai tempo a disposizione sono sicuro ne valga la pena.

Possibili itinerari in Paraguay

A mio parere il modo migliore per esplorare il Paraguay è quello di annetterlo ad un viaggio in Argentina o Brasile entrando da Ciudad del Este facendo quanto segue.

N.B. Nel caso non avessi letto quanto scritto finora, ogni tappa è descritta brevemente nella sezione itinerari ma puoi trovare molte più informazioni nella sezione cosa fare e vedere in Paraguay.

Itinerario di 5 giorni in Paraguay

Questo è un itinerario per assaporare brevemente il Paraguay e visitare i suoi luoghi più iconici cercando di ottimizzare il tempo. Ovviamente ci si potrebbe passare molto più tempo, prendi ciò che segue come ispirazione e modifica o crea l’itinerario in base ai tuoi interessi e tempistiche.

Consiglio fortemente di organizzarsi in modo da essere a Trinidad un giorno qualsiasi tra il giovedì e la domenica in modo da poter partecipare al tour delle rovine in notturna.

Mappa itinerario di due settimane in Paraguay.

Ciudad del Este (1 notte)

Giorno 1:

Nella mattinata trasferimento da Foz do Iguaçu o Puerto Iguazu. Pomeriggio al Saltos del Monday.

Dove dormire: Teko Arte Hostel

Trinidad (1 notte)

Giorno 2:

Visita alla Diga Itaipu in mattinata.Trasferimento a Trinidad nel pomeriggio. In base all’orario in cui arrivi potresti decidere di passare visitare le rovine di Trinidad e quelle di Jesús de Tavarangue il giorno stesso o la mattina seguente. In ogni caso partecipa al tour delle 19:30.

Encarnación (1 notte)

Giorno 3:

Breve trasferimento da Trinidad. Esplora la piccola città. Guarda il tramonto lungo l’Avenida Costanera.

Dove dormire: Colonial Hostel

Asunción (2 notti)

Giorno 4:

Trasferimento a Asunción in mattinata. Esplora il centro nel pomeriggio.

Giorno 5:

Cementerio de la Recoleta e qualche museo oppure escursione giornaliera a San Bernardino o Aregua. Bus notturno per qualsiasi destinazione a cui tu sia interessato.

Dove dormire: El Nomada Hostel

Itinerario di una o due settimane in Paraguay

Se hai più tempo a disposizione, una volta arrivato a Asunción seguendo l’itinerario appena descritto, potresti continuare verso Conception per fare un’escursione al Cerro Memby e al Cerro Cora e poi scendere verso Villarrica dove si possono visitare la cascata “Campamento Salto Suizo” , il Cerro Tres Kandú (picco più alto dell’intero Paese a soli 842 metri) e la Sierra del Ybytyruzu. Da qui tornare a Ciudad del Este. Il tutto può essere fatto in 10-15 giorni.

Come spostarsi in Paraguay

Autobus in Paraguay

Gli autobus sono di gran lunga il modo più comune per spostarti, durante il giorno i collegamenti sono davvero frequenti. Gli autobus spesso non sono di ottima qualità eccetto quelli per lunghe distanze o internazionali. La Encarnacena e NSA sono probabilmente le due compagnie che offrono il servizio migliore, alcuni dei loro bus hanno wifi a bordo. Moltissime compagnie non hanno nemmeno siti web e consiglio fortemente di dirigersi direttamente al terminal dei bus dove, specialmente nelle grandi città, il prezzo per le varie tratte è spesso trattabile.

autobus per le strade di Asuncion in Paraguay.

Trasporto urbano a Asuncion.

Taxi in Paraguay

I taxi sono abbastanza cari rispetto al costo della vita in Paraguay. Usano il taximetro solo ad Asuncion, quindi in qualsiasi altro caso decidi il prezzo prima di salire a bordo e ricordati di trattare in quanto ai turisti viene spesso detto un prezzo alto. Magari chiedi al tuo ostello/hotel qual è il prezzo corretto per una determinata tratta.

Aerei in Paraguay

I voli interni in Paraguay sono praticamente inesistenti.

Autostop

L’autostop è comune e sicuro specialmente nelle aree rurali.

Viaggio in Paraguay: costi

Quanto costa un viaggio in Paraguay?

Se decidi di volare direttamente in Paraguay aspettati di pagare circa 700/800 euro. Ti invito a leggere la mia guida per trovare voli economici in quanto potrebbe essere interessante usare Asuncion come aeroporto di partenza o arrivo per un viaggio in Brasile o Argentina vista la vicinanza.

Trasporto

Gli autobus sono molto più economici rispetto a Argentina, Brasile e Uruguay ma non tanto quanto in Peru e Bolivia. I bus a lunga percorrenza costano circa 1-2 € all’ora. I bus urbani a Asunción, per esempio, costano solo 2300 PYG (30-40 centesimi).ù

Cibo

Il cibo è davvero economico. In un tipico comedor è possibile mangiare per circa 15,000 – 25,000 PYG.

Alloggio

I pochi ostelli che ci sono nelle varie città sono economici ma sono sicuro potrebbero esserlo di più se non fosse per la poca competizione. Aspettati di pagare in media 50,000 – 70,000 PYG per un letto in dormitorio. La colazione è quasi sempre inclusa. Se cerchi sistemazione più economiche gli hotel locali (hospedajes) offrono spesso un ottimo rapporto qualità prezzo con camere private più economiche di un letto in dormitorio in alcuni casi.

Viaggio in Paraguay: sicurezza

Il Paraguay è pericoloso? Il linea di massima no anche se Ciudad del Este non ha una bella reputazione in quanto è un noto centro di attività illecite legate soprattutto al contrabbando, ma questo non dovrebbe influenzare la tua sicurezza. Asuncion come in tutte le grandi città può essere relativamente pericolosa dopo una certa ora in determinate aree, usa il buon senso e segui i miei consigli su come viaggiare sicuri.

Le vere minacce possono essere il grande caldo, l’acqua del rubinetto (non potabile) e le zanzare, in quanto il Paraguay è un paese dove è presente la febbre Dengue.

Stai pianificando un viaggio in Paraguay? Dai un’occhiata a questi post:

Le migliori carte per un viaggiatore

Lista delle cose da portare in viaggio

Quale assicurazione viaggio scegliere

Per qualsiasi cosa non esitare a lasciare un commento!

Se hai trovato questo articolo utile allora considera l’idea di acquistare la tua assicurazione viaggio tramite uno dei link presenti in questo sito, facendolo supporti il mio lavoro senza alcun costo aggiuntivo per te. L’assicurazione che uso e consiglio è World Nomads.

Ti è piaciuto il post? Pinnalo!
guida di viaggio per il Paraguay



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

*